1 anno di test

Guadagno medio mensile del 40%

Durata dei Test

Il periodo dei test effettuati, SU CONTI DEMO è iniziato nel mese di aprile 2016 ed è terminato a marzo del 2017, col rilascio della nuova versione 1.02 dove sono stati resi disponibili molti parametri modificabili che hanno permesso di elaborare diverse configurazioni di EA-Happy.

Di seguito una breve tabella riepilogativa dei rendimenti avuti da EA-Happy durante questi 12 mesi di test:



Broker utilizzato

Il broker utilizzato per effettuare il test con i conti demo è stato ActivTrades, uno dei più conosciuti ed affidabili broker presenti sul mercato e autorizzato CONSOB.

EA-Happy inoltre è programmato per poter essere eseguito su conti ECN.

Leva Utilizzata

La leva utilizzata in tutti i mesi della fase di test è stata sempre di 1:400.

Nel mese di settembre 2016 ho fatto un ulteriore test su un nuovo conto con una leva di 1:100, e deposito di 1000€. Il risultati del test sono stati: Gain = 46,37% , Drawdown = 29% , PF = 2.51

E' possibile richiedere il report di tale test, certificato sempre su myfxbook, dalla pagina contatti o scrivendo a info@eahappy.com

Deposito Iniziale

Ogni mese ho creato un nuovo conto demo sempre con lo stesso importo di deposito iniziale di 3000 €, questo al fine di verificare la robustezza dell’Exper Advisor, facendolo operare sempre con le stesse condizioni iniziali.

E' possibile utilizzare EA-Happy su conti con importi di deposito differenti, ma è necessario disporre sempre di almeno 1000€ per cross utilizzato.

Cross utilizzati

I cross sui quali ho ottimizzato l'EA sono USD/JPY, EUR/USD, GBP/USD, essendo questi 3 cross quelli maggiormente scambiati e che garantiscono una maggiore volatilità e questo permette, tradandoli contemporaneamente, di poter aumentare i profitti (e i rischi).

Drawdown

Il drawdown medio in questi 12 mesi di test è stato del 23,94%. Esso risulta essere un po’ alto rispetto agli standard accettati. Va fatta sempre la considerazione che si tratta sempre di un investimento che rende in media un 40% di guadagno mensile e pertanto il rischio risulta adeguato alla prospettiva di guadagno.

Il valore massimo del drawdown si è avuto nel mese di aprile 2016 con un valore di 41,30%. A seguito di ciò, monitorando anche i mesi successivi ho introdotto uno script che controlla il drawdown, impostando un valore massimo 50%. Questo mi permette di rischiare al massimo la metà del conto e di dare abbastanza libertà all’EA di agire.

Profit Factor

Il valore medio del Profit Factor avuto in questi 12 mesi di test è stato di 1,60. Si tratta di un valore abbastanza comune per i Trading System che guadagnano.

Non rappresenta di per sé un valore eccezionale, ma è giustificato dalla strategia del Trading System che mira a raggiungere un certo Take Profit che, una volta raggiunto, chiude tutte le posizioni aperte e pendenti.

Report su myfxbook

Tutti i report dei 12 mesi di test sono disponibili su myfxbook.

Segnali di Trading

Gennaio 2018: +21,60%

Febbraio 2018: +47,19%

Marzo 2018: +32,41%

Aprile 2018: +27,39%

Maggio 2018: +42,95%

Giugno 2018: +34,20%

Luglio 2018: +29,92%

Agosto 2018: +29,49%

Settembre 2018: +8,10%

Ottobre 2018: +21,01%

Novembre 2018: -20,99%

Dicembre 2018: +14,71%

Newsletter

Tutti i Report su